CARAVITA ,COME SEMPRE è il nuovo album in uscita il 23 novembre per Musicraiser

CARAVITA

COME SEMPRE è il nuovo album in uscita il 23 novembre per Musicraiser

COME SEMPRE è il nuovo album di CARAVITA, in uscita il 23 novembre per Musicraiser. Il disco segue il debut album “È così che va” del 2015.

Fin dal primo ascolto, COME SEMPRE riprende le atmosfere cantautorali più classiche, italiane e internazionali, registrate partendo da chitarra e voce in presa diretta. Questa scelta ha catturato la verità delle canzoni e la giusta emozione tra parole e musica. Caravita si è avvalso della produzione di due amici (Massimo Germini e Lele Battista), dalle diverse caratteristiche e dalla grande esperienza: insieme hanno pescato nelle rispettive influenze e contaminazioni fatte di corde vintage, suggestioni anni 80, pizzichi di world music fino alla contemporaneità dei giorni nostri. Da una parte l’acustico, dall’altra l’elettronico: a metà, in un ricercato equilibrio, le parole e la musica di Caravita.
Il risultato è un disco autentico, con una sua precisa dimensione, che colleziona affreschi, influenze e maturità di una vita passata, come sempre, con la musica dentro.

TRACKLIST & CREDITS
1. Colori / 2. Per ora / 3. Le piccole cose / 4. Scarabocchio / 5. Anno bisestile / 6. Anima d’asfalto / 7. Filastrocca / 8. Qui / 9. Il Tempo / 10. Fino in fondo

Testi e musica di Icio Caravita (eccetto 1 e 3, testo di Icio Caravita e Paola Armati)
Prodotto da Lele Battista e Massimo Germini.
Arrangiato da Icio Caravita e Massimo Germini.
Con la partecipazione di Leziero Rescigno alla batteria e percussioni.
Registrato da Lele Battista a Le Ombre Studio di Milano.
Mixato e masterizzato da Paolo Iafelice all’Adesiva Discografica di Milano.

BIO
Originario di un paesino della bassa in provincia di Ferrara, dove si forma al conservatorio,
Caravita, mentre scrive canzoni, comincia e finisce molti mestieri e molte storie, per tornare sempre alla sua musica, senza mai perderla di vista. Dagli inizi con le band adolescenziali alle avventure dei demo tapes, dai primi guadagni come speaker in una radio libera ai consigli entusiastici come commesso in un negozio di dischi vecchio stile, dalle estati da animatore con i “Casadei”, paladini del folk della sua terra alle notti nei locali come DJ. E poi i Musical, volando anche oltreoceano con una compagnia di Teatro-Danza del suo paese e poi gli allievi, ai quali trasmettere la sua passione e insegnare a mettere le dita su una chitarra. I palchi dei clubs, quelli dei premi e dei concerti da spalla ad artisti affermati, e poi le strade, la libertà del Busker. Di questo girare sempre, a volte su sé stesso, a volte affacciato a una finestra, parlano le sue canzoni. In modo semplice e diretto. Così, per dare concretezza al suo lavoro e alle sue storie, alla fine degli anni ‘90, con in spalla un sacco pieno di speranze, Caravita si trasferisce a Milano, dove sono tanti gli incontri e gli incroci con gli addetti ai lavori. Dopo 3 EP autoprodotti, nel 2015 riesce a pubblicare con un’etichetta indipendente il suo
primo album ufficiale: “È così che va”, che dà l’abbrivio a nuove canzoni finite nel disco in
uscita nell’autunno 2018.