FIL BO RIVA – GO RILLA Il brano anticipa la pubblicazione del primo album ufficiale dell’artista

FIL BO RIVA – GO RILLA

Il brano anticipa la pubblicazione del primo album ufficiale dell’artista italiano di base a Berlino, in uscita il 22 marzo 2019.

Go Rilla, il nuovo singolo di Fil Bo Riva. Per il musicista italiano di base a Berlino, fresco di nomination come migliore cantautore ai Music Moves Europe Talent Awards (il nuovo premio UE per la musica popolare contemporanea), il singolo è una nuova anticipazione del suo primo disco ufficiale, atteso per il 22 marzo 2019, dopo i precedenti singoli Head Sonata (Love Control)Blindmaker Time Is Your Gun pubblicati nel corso dell’ultimo anno.

Go Rilla combina in modo dinamico influenze indie-pop e indie-rock, grazie a chitarre energiche che danno dipendenza e un ritornello intelligente che si trasforma in un potente bridge.
“L’idea per questa canzone – spiega Fil Bo Riva – mi è venuta a Manchester, nell’inverno del 2016, durante il tour europeo come supporter a Joan As A Police Woman. Fuori pioveva, io ero in bagno poco prima del soundcheck quando ho iniziato a fissare il poster del club dove suonavamo chiamato Gorilla Club. Non so perché ma ho avuto un flash di ispirazione, ho tirato fuori il mio telefono e ho iniziato subito a cantare la melodia e le parole del ritornello. Tutto il resto si è sviluppato qualche tempo dopo, quando ho trovato altri testi che avevo scritto dopo aver fatto un sogno … la maggior parte delle parole si adattava a quello che avevo in mente e così il testo è finito per essere quello che è adesso: una canzone sulla passione sfrenata e l’idea estatica di fuggire dal mondo reale”.

Nato e cresciuto a Roma, Filippo Bonamici alias Fil Bo Riva si è trasferito a Dublino per studiare, quindi nel 2012 si è stabilito a Berlino. Nel 2016 ha pubblicato il suo primo EP, If You’re Right, It’s Alright. Da allora si è fatto notare suonando in tutta Europa e aprendo i tour di numerosi artisti, tra cui Matt Corby, Aurora, Milky Chance e Joan As a Police Woman. In seguito sono arrivati i festival internazionali, e due tour europei da headliner con concerti spesso sold out.

L’ultimo anno è stato intensissimo per Fil e la sua band, costantemente impegnati tra il tour e le registrazioni del nuovo album a Berlino insieme al produttore Robert Stephenson. E’ stato un momento di esperienze caleidoscopiche: da una parte una vita vissuta sul furgone nella corsia di sorpasso, il tour con le sue sensazioni, nuove città e nuovi volti, i primi autografi e centinaia di persone che ogni sera cantano le tue canzoni; dall’altra parte il totale isolamento dal mondo, la solitudine dello studio, la concentrazione sul disco, il lavoro infinito e meticoloso sui nuovi brani.

Se l’EP era la fotografia di un’idea – spiega Fil Bo Riva –, quello che stiamo cercando di costruire con l’album è un vero film. È un processo fatto di accumulazione di istanti e sensazioni e, dato che tutti noi abbiamo il culto della forma dell’album, ci siamo presi il tempo necessario per dargli la giusta forma. Ora, finalmente, il disco è finito”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.